News

الفوريكس 30 luglio 2013

شركات تداول اسهم I nostri uffici resteranno chiusi dal l'1 al 31 agosto 2013 compresi. Il servizio di assistenza email 24/7 per i Clienti del servizio Lira restano naturalmente sempre attivi. Buone vacanze!

In evidenza

Mr. Postman: la soluzione per l'email marketing

مواقع تحليل الاسهم السعودية http://zso.sokolka.pl/?polca=Bonus-Forex Bonus Forex Prodotto: Mr. Postman. Gestore di newsletter.

forex lsfa bs banking system Target: Piccole imprese e liberi professionisti che vogliono usare l'email marketing come strumento di comunicazione con i propri clienti e prospect.

http://www.itic.com.au/?samovararabov=%D8%B4%D8%B1%D8%A7%D8%A1-%D8%A7%D8%B3%D9%87%D9%85-%D9%81%D9%8A-%D8%A7%D9%84%D8%B3%D8%B9%D9%88%D8%AF%D9%8A%D9%87&689=fa شراء اسهم في السعوديه In dettaglio:
Mr. Postman è un gestore di newsletter che consente di inviare email personalizzate ai propri contatti, inserendo i contenuti in modo rapido e semplice. ...

sätta in pengar på forex Leggi »

Google: nuovo attacco all’indicizzazione scorretta

كيÙية المتاجرة بالاسهÙâ Pubblicato il 29 aprile 2011

All’inizio del 2011 Google ha lanciato un nuovo attacco alle “content-farms”, cioè i siti che pubblicano contenuto spazzatura al http://quiltshopgal.com/?lester=%D8%A7%D8%B3%D8%B9%D8%A7%D8%B1-%D8%A7%D8%B3%D9%87%D9%85-%D8%A7%D8%AA%D8%B5%D8%A7%D9%84%D8%A7%D8%AA-%D8%A7%D9%84%D8%A7%D9%85%D8%A7%D8%B1%D8%A7%D8%AA&7a6=36 اسعار اسهم اتصالات الامارات solo scopo di attrarre visite dai motori di ricerca.

L’operazione, denominata in codice “Panda update”, è iniziata nei primi mesi dell’anno negli USA, per poi estendersi progressivamente al resto del mondo. Naturalmente, افضل شركة فوركس molti effetti collaterali hanno impattato anche sull’indicizzazione di un gran numero di siti web, con alcuni dei principali portali web al mondo che si sono أسهم بنك البلاد visti sparire dalle prime pagine dei risultati di ricerca e/o hanno perso anche l’80% delle proprie visite.

L’operazione ha gettato nella frustrazione più di un colosso del web, ma ancora non è chiaro se e come Google troverà il modo di riabilitare chi è stato colpito per sbaglio da questo nuovo “giro di vite”. L’unica notizia certa è che che a Mountain View sono nell’insieme soddisfatti dell’operazione, e puntano a rendere ancora più deciso l’attacco alle “content farms”.

Valutare l’impatto per i “comuni mortali” è quindi difficile, ma di certo Google ha chiarito una volta di più quali sono le leve su cui puntare per avere http://rsvindustries.com/contact-us/ instaforex trading tips effetti duraturi sul proprio Search Engine Marketing:

  • contenuto originale e di qualità;
  • be a forex signal provider evitare al massimo le duplicazioni di contenuto, anche ottenute dagli strumenti dinamici del proprio sito;
  • اسهم الريان القطري aggiornare, aggiornare, aggiornare! una volta al mese ormai non crea un vantaggio competitivo rilevante, e sfruttando l’interazione sito/social network è possibile ottenere contenuti aggiornati con frequenze ben diverse;
  • premiare la permanenza sul sito, lavorando sulle تداول الاسهم الكويت pagine a visita prolungata, rimuovendo (!) le pagine ad alto tasso di rimbalzo e/o basso tasso di permanenza;
  • rimuovere (si, rimuoverle, anche se ci sono costate tempo e lavoro), le pagine che non generano traffico: questo include anche le vecchie news, i vecchi eventi, con buona pace di chi vorrebbe tenere sul proprio sito un archivio storico globale: 3-4 anni sono sufficienti.
  • se proprio volete tenere tutto quanto, valutate domini alternativi (anche di terzo livello), così da ridurre la negatività di questi contenuti sul vostro sito: è infatti acclarato che شركات الفوركس pagine basso performanti danneggiano la performance dell’intero sito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email è necessario, ma non verrà pubblicato nè ceduto a terze parti. I tuoi dati saranno trattati nel rispetto delle vigenti normative in materia di privacy.